Conte Telefener e la "linea di maccheroni" del 1881

macaroni3.jpg

Il poster della linea di maccheroni

macaroni1.jpg

Maccheroni Line Train

telfner.png

Conte Telefener e la sua famiglia

LA SOCIETÀ FERROVIARIA DI NEW YORK, TEXAS E MESSICANA ...

Nel 1880 il conte Giuseppe Telfener e diversi finanzieri europei, di New York e del Texas svilupparono un grande piano per collegare New York e il Messico per ferrovia. La New York, Texas and Mexican Railroad Company fu costituita a Parigi nell'ottobre 1880 e la costruzione iniziò circa un anno dopo. Il conte Telfener non era un dilettante nel campo; aveva appena completato una linea ferroviaria di 350 miglia in Argentina. Il Texas è stato scelto come punto di partenza perché lo stato offriva 16 sezioni di terra per ogni miglio di tracciato completato. La costruzione in fuga tra Richmond e Brownsville iniziò con due squadre che lavoravano l'una verso l'altra da Rosenberg Junction e Victoria. Telfener pagò il passaggio per 1.200 braccianti italiani, per lo più dalla provincia settentrionale della Lombardia, che, sperava, alla fine avrebbero portato le loro famiglie in Texas e si sarebbero stabiliti a terra lungo la precedenza. Poiché i maccheroni erano un alimento base della dieta dei lavoratori, l'impresa divenne presto nota come "Linea di maccheroni!"

Nel giro di sei mesi le difficili condizioni di lavoro e la malattia fecero dimettere metà della forza lavoro italiana. Un piano per aumentare il numero di lavoratori delle ferrovie italiane a Victoria a 5.000 non fu mai realizzato perché la costruzione fu interrotta nel luglio 1882 dopo che lo stato aveva abrogato tutte le concessioni di terreni ai costruttori di ferrovie. Inavvertitamente il Texas aveva emesso certificati per 8.000.000 di acri in più di quanto fosse disponibile per la distribuzione. Novantuno miglia della ferrovia di New York, del Texas e del Messico erano state completate tra Victoria e Rosenberg al costo di $ 2.000.000. Telfener gestì la ferrovia fino al 1884, quando vendette a un cognato, John Mackay, il "Bonanza King" del Nevada. La ferrovia fu venduta agli interessi del Pacifico meridionale nel 1885.

Il contributo più importante del conte Giuseppe Telfener al Texas è rappresentato dalle famiglie italiane residenti a Victoria, Houston, Galveston e altrove che discendono dagli operai italiani che hanno costruito la "Macaroni Line".

Fonti: